Perché sono qui?

Non ho altre parole che queste, perché la Pasqua non è solo momento di festa estrema, ma meditazione gioiosa del nostro cammino come esseri appartenenti all’Universo. Con queste umili parole mi rivolgo a Voi quindi per gli auguri. Siano sereni questi giorni. Sia festosa questa domenica.

Buon cammino

Mi prendesti la mano quel giorno lontano

Non l’hai più lasciata

anche quando vagavo

Mi hai aspettato, aiutato,

sollevato dal buio

E alla fine ho capito ora so cosa fare

La mia mano è già tesa

Le braccia già aperte

Formerò una catena di mille colori

Dal fondo del mare sù sù fino al cielo

Fiumi di genti verranno da Te

In un arco di luce verranno da Te

Da un angolo in fondo li guarderò

Salire

E un sorriso dal cuore sorgerà

Sul mio viso

SigilloPiccolo

(L’avevo già pubblicata, ma ogni tanto ho bisogno di un “remember”)

Informazioni su Cose da Blog

Connesso un po' con tutto e tutti, perché così dev'essere, ma forse intimamente solo. In cerca. Sempre di qualcosa perché alla fine sono sicuro che non c'è alcun segreto e nulla è nascosto a coloro che vogliono vedere. Vedi tutti gli articoli di Cose da Blog

8 responses to “Perché sono qui?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: