Archivi categoria: Terzani

Buongiorno

“Facciamo più quello che è giusto, invece di quello che ci conviene. Educhiamo i figli ad essere onesti, non furbi.”

(Tiziano Terzani)


La vera conoscenza

20130520-215725.jpg

“La vera conoscenza non viene dai libri, neppure da quelli sacri, ma dall’esperienza. Il miglior modo per capire la realtà è attraverso i sentimenti, l’intuizione, non attraverso l’intelletto. L’intelletto è limitato.”

Tiziano Terzani


Tiziano Terzani

20130519-215000.jpg

“La malattia di cui oggi soffre gran parte dell’umanità è inafferrabile, non definibile. Tutti si sentono più o meno tristi, sfruttati, depressi, ma non hanno un obbiettivo contro cui riversare la propria rabbia o a cui rivolgere la propria speranza. Un tempo il potere da cui uno si sentiva oppresso aveva sedi, simboli, e la rivolta si dirigeva contro quelli.
Ma oggi? Dov’è il centro del potere che immiserisce le nostre vite?
Bisogna forse accettare una volta per tutte che quel centro è dentro di noi e che solo una grande rivoluzione interiore può cambiare le cose, visto che tutte le rivoluzioni fatte fuori non han cambiato granché.”

(Tiziano Terzani)


Una riflessione per la sera

“Il mondo è cambiato. Dobbiamo cambiare noi. Innanzitutto non facendo più finta che tutto è come prima, che possiamo continuare a vivere vigliaccamente una vita normale. Con quel che sta succedendo nel mondo la nostra vita non può, non deve, essere normale. Di questa normalità dovremmo avere vergogna.”

(Tiziano Terzani)


Riflessione per la sera. Terzani

“Se uno vive senza mai chiedersi perché vive, spreca una grande occasione. E solo il dolore spinge a porsi la domanda”

(Tiziano Terzani)


Una carezza per la sera

20121007-101031.jpg

“Questo è un altro aspetto rasserenante della natura: la sua immensa bellezza è li per tutti. Nessuno può pensare di portarsi a casa un’alba o un tramonto”

(Tiziano Terzani)


Tiziano Terzani e l’educazione

“L’educazione dovrebbe cominciare con l’insegnare il valore della non violenza, che ha a che fare poi con tutto: con l’essere vegetariano, col rispettare il mondo, col pensare che questa terra non te l’han data a te, che è di tutti e non puoi impunemente metterti a tagliare e fare buchi”

(Tiziano Terzani)


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: