Archivi tag: bambini

Natale

20121224-183949.jpg

Mi piacerebbe una casa così e piena di bambini gioiosi.

Oggi ho la fortuna di qualcosa di simile e spero che il sorriso guidi tutte le mie espressioni. Così spero per chi ha la cortesia di passare di qui…

Possa essere un Natale sereno e per coloro che hanno il vuoto nel cuore, magari per una mancanza terribile, spero che i ricordi siano piacevoli e riportino alla mente scene allegre, che sicuramente ci sono state.

Tanti auguri a tutti dal fondo più fondo del cuore.

Annunci

Anch’io!


Guerra!

20121118-195920.jpg

2001… 2012 …


I bambini e la guerra

20121118-211930.jpg

Ciò che risuona nella mia mente davanti a questa foto va oltre il dolore per il quanto di questi bambini, va al pianto dei bambini di domani, perché fin quando anche solo un bambino conoscerà la guerra, il mondo non potrà conoscere la pace.

A questo punto, per quanto sta accadendo adesso, dando per scontati gli scopi di Israele (i quali io ritengo deprecabili), mi viene da chiedermi perché Hamas lanci su Tel Aviv missili che hanno nessuna possibilità di far del male e nessun altro effetto che dare ai propri nemici la scusa per una rappresaglia devastante, con l’evidente conseguenza mortale che conosciamo e che vediamo anche sopra. Allo stesso modo mi chiedevo perché, durante le Intifada, ci fossero i bambini in prima fila a scagliare sassi contro i soldati israeliani.

Anche senza andare a vedere la percentuale di bambini colpiti rispetto al totale dei cittadini di Gaza, da padre mi viene da pensare che li porterei il più lontano possibile dal rischio di venire uccisi o feriti. Non sembra così.

Forse è il momento di rimanere equidistanti dallo Stato di Israele e da Hamas. Forse è il momento di riconoscere a chiare lettere che Hamas ha davvero nulla a che vedere con una lotta di difesa e libertà per i palestinesi.

Finora mi sembra che solo una cosa sia accaduta di significativa, insieme alle lacrime: nessuno parla più da giorni della Siria. Nessuno parla più dei bambini che ancora oggi lì muoiono.

 


Buongiorno

“I bambini devono sapere una cosa sola da noi adulti: che gli vogliamo bene”

(Carlo Azeglio Ciampi)


Titolo…? Non c’è titolo

Immagine


Ieri… Oggi…

Perché non vogliamo imparare…?

Lo so, è l’ora di pranzo e già mi vengono in mente le immagini del Rwanda e degli occidentali che inorriditi fissavano la televisione nell’attesa di ricevere il sale dai commensali.

Forse proprio perché ricordo quello, ho pubblicato il post adesso. Troppe sono le immagini che già ho evitato di pubblicare…

Non esiste un momento buono per fare le cose. Non esiste un momento buono per pensare alle cose. Soprattuto non esiste un momento buono per dimenticare le cose.

Wikipedia: fosforo bianco come arma


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: