Archivi tag: auguri

Bagordi di fine anno

20140101-004033.jpg

Stanotte all’una dopo i bagordi… 😉

Buon Anno ancora a tutti


Buongiorno e Auguri

20131230-220201.jpg

Tieni stretto ciò che è buono,
anche se è un pugno di terra.
Tieni stretto ciò in cui credi,
anche se è un albero solitario.
Tieni stretto ciò che devi fare,
anche se è molto lontano da qui.
Tieni stretta la vita,
anche se è più facile lasciarsi andare.
Tieni stretta la mia mano,
anche quando mi sono allontanato da te.”


Solo mia

“Scelgo di vivere per scelta, e non per caso. Scelgo di fare dei cambiamenti, anzichè avere delle scuse. Scelgo di essere motivato, non manipolato. Scelgo di essere utile, non usato. Scelgo l’autostima, non l’autocommiserazione. Scelgo di eccellere, non di competere. Scelgo di ascoltare la voce interiore, e non l’opinione casuale della gente. La scelta è solo mia!”

(Eileen Caddy)


Perché sono qui?

Non ho altre parole che queste, perché la Pasqua non è solo momento di festa estrema, ma meditazione gioiosa del nostro cammino come esseri appartenenti all’Universo. Con queste umili parole mi rivolgo a Voi quindi per gli auguri. Siano sereni questi giorni. Sia festosa questa domenica.

Buon cammino

Mi prendesti la mano quel giorno lontano

Non l’hai più lasciata

anche quando vagavo

Mi hai aspettato, aiutato,

sollevato dal buio

E alla fine ho capito ora so cosa fare

La mia mano è già tesa

Le braccia già aperte

Formerò una catena di mille colori

Dal fondo del mare sù sù fino al cielo

Fiumi di genti verranno da Te

In un arco di luce verranno da Te

Da un angolo in fondo li guarderò

Salire

E un sorriso dal cuore sorgerà

Sul mio viso

SigilloPiccolo

(L’avevo già pubblicata, ma ogni tanto ho bisogno di un “remember”)


Un Saluto al Natale

Secondo me il Natale è da sempre una grande occasione. Per fermarsi. Per riflettere. Che si creda oppure no, il mistero del Natale, che si ripete ogni giorno quasi intatto nella totalità dei bambini che nascono, riporta al centro le cose più vere e ci mostra che sono le più piccole e fragili, ancorché le più forti.

Oggi è tempo di salutare queste feste e non mi è venuto in mente modo migliore per farlo che con i bambini. In fondo… A parte talvolta… non sono così diverso da loro e spero di rimanere tale…

Ancora buon Anno

(Musica: Carol of the Bells)


Buon Anno

20121231-232316.jpg

Gli stessi programmi, le stesse facce, le stesse parole, le stesse musiche…
Mi ha sempre incuriosito l’iniziare un anno nuovo con tutte queste vecchie cose.

Benché le mie parole non vogliano unirsi a questo coro se non come canto gioioso, i miei auguri sono sinceri e fatti con il cuore. Possa quest’ultimo essere la nostra guida e rischiarare con la sua luce il cammino che in questi tempi appare troppo spesso come buio.

Buon Anno a tutti.


Buongiorno e Buon Anno. Voi..?

“Solo i grandi sapienti e i grandi ignoranti sono immutabili”

(Confucio)


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: